L'Unione Mondiale dell'Umanità

 

Si può anche chiamare Unione Mondiale dell'Umanità la Federazione Mondiale, Stati Uniti della Terra o semplicemente Nazioni Unite, se le nazioni sono veramente unite. In un'unione mondiale tutte le persone sono veri cittadini del mondo. Ma questa unione mondiale non esiste ancora. E' deplorevole, perché ne abbiamo urgente bisogno. E' altresì deplorevole che la maggior parte delle persone ancora oggi consideri questa Unione mondiale come un'utopia irraggiungibile. Mancano di conoscenza e lungimiranza. Questo è un grande ostacolo per la sopravvivenza dell'umanità in un buon futuro.

 

Ma il numero di persone che hanno conoscenza e lungimiranza per la futura unione mondiale è in costante aumento. Si vedono come mondialisti e non si lasciano ostacolare dalle ideologie di ieri. Per loro, il futuro risiede chiaramente in un'umanità politicamente unita. Ma come deve essere organizzata l'Unione mondiale perché funzioni? Per rispondere a questa domanda, ci sono già molti studi e concetti seri che non solo elencano i problemi attuali e gli errori dell'umanità, ma offrono anche soluzioni serie. La strada giusta verso l'unione mondiale deve diventare un processo democratico e scientificamente fondato. Un primo passo in questa direzione è l'istituzione di un'assemblea parlamentare all'ONU.

Un Parlamento Mondiale dovrebbe creare la legge mondiale necessaria per l'unione mondiale, sulla cui base un'amministrazione mondiale da essa controllata può garantire la pace mondiale, l'equilibrio globale e la conservazione delle nostre basi naturali di vita. Senza pregiudicare i dettagli, vogliamo mostrare perché un'unione mondiale non solo è auspicabile per l'umanità, ma indispensabile.

 

Abbiamo bisogno dell'Unione Mondiale perché gli Stati nazionali del mondo non sono in grado di arrestare i cambiamenti del clima mondiale e non saranno in grado di affrontare le conseguenze catastrofiche che già si profilano. Solo un'umanità politicamente unita ha la possibilità di preservare e proteggere il suo habitat per il futuro. Ciò vale anche per la gestione delle catastrofi tecniche e naturali, compresa la difesa dall'imminente impatto degli asteroidi.

 

Abbiamo bisogno dell'Unione Mondiale perché gli Stati nazionali da soli non sono in grado di costruire un sistema globale di equilibrio solidale che permetta all'umanità di superare gli egoismi nazionali e di realizzare la giustizia globale e le pari opportunità. Solo in questo modo è possibile evitare conflitti tra i popoli e creare basi stabili per la pace nel mondo.

 

Abbiamo bisogno dell'Unione Mondiale, perché la sovranità illimitata degli Stati nazionali costituisce una costante minaccia di guerra. In relazione ai problemi che ci si aspetta per il futuro, c'è sempre il pericolo di una guerra mondiale del tutto distruttiva. Solo un disarmo generale e completo può impedirlo. Per questo abbiamo bisogno di un sistema di sicurezza globale sotto l'esclusiva responsabilità dell'Unione mondiale. La sicurezza interna degli Stati resta di loro responsabilità. Le risorse così risparmiate sono enormi e possono essere utilizzate immediatamente per il sistema globale di compensazione basata sulla solidarietà. In questo modo la guerra sarà abolita.

 

Abbiamo bisogno dell'Unione Mondiale perché è il modo più sicuro per aiutare la democrazia a vincere in tutto il mondo senza violenza. Le istituzioni democratiche dell'Unione mondiale creano un diritto mondiale universale e applicabile. Le controversie tra i singoli stati non vengono più combattute sui campi di battaglia, ma davanti ai tribunali. In questo modo, i diritti umani non devono più rimanere una dichiarazione universale non vincolante, ma fanno parte del diritto mondiale. Nessuno deve quindi fuggire dal proprio paese a causa dell'oppressione, della discriminazione, della violenza, delle difficoltà economiche o della fame.

 

Abbiamo bisogno dell'Unione Mondiale affinché l'umanità possa continuare a svilupparsi ed espandersi nello spazio. Senza fantascienza, la Grande Terra è un concetto realistico per il sollievo e la protezione del nostro pianeta.

Le sfide tecniche sono gigantesche e le condizioni politiche richiederanno un livello di cooperazione globale senza precedenti. Ciò è possibile solo se i paesi del mondo si uniscono per formare un'unione mondiale federale e non sono ostacolati da problemi e conflitti irrisolti.

 

Abbiamo bisogno che l'Unione Mondiale offra alle persone - soprattutto ai giovani - una visione positiva del futuro che vada oltre il giorno. I bambini nati nei prossimi 10-15 anni formano la generazione che si confronta massicciamente con i problemi del futuro. Dovranno sostenere il fardello principale per condurre l'umanità verso un futuro migliore. Il nostro compito oggi è quello di svolgere il lavoro preparatorio di cui abbiamo urgente bisogno. Che non possiamo fallire.

 

Non lasciatevi turbare dalle attuali tendenze autoritarie, antidemocratiche e nazionaliste. Non si possono sottovalutare, ma sono i resti di un tempo passato. Non hanno posto nel futuro. Non lasciare che i problemi attuali ti fermino. Naturalmente non si deve chiudere gli occhi e rimanere inattivi, ma ogni azione, ogni protesta è senza prospettiva, se non c'è una visione chiara e positiva dietro di essa. Purtroppo, questo manca ancora tra le tante persone attive che lavorano per un mondo migliore.
Ecco l'offerta:
Sono le nazioni unite in un'Unione Mondiale democratica dell'umanità.